Casa Irta: Caserta deve il suo nome ad un borgo millenario

Poco battuta dal turismo di massa che si ferma a Napoli e alla Reggia, Caserta l’attuale città e vecchia sede della corte borbonica, deve il suo nome ad un borgo millenario che fonda la sua nascita su un mix di leggenda e storia. Questo borgo si trova a circa 400 metri sul livello del mare, si chiamava Casa Irta, fu fondato dai Longonardi già nel 861 e si popolò degli abitanti di Capua in fuga dai Saraceni in modo così considerevole da determinare il trasferimento della sede vescovile all’interno del borgo—> LEGGI TUTTO